Davide Frisoni, Olio, acrilico, quarzo su tela, 500x300 cm. Caffé Pascucci, Milano

Coffee farmer. Olio, acrilico, quarzo su tela, 500×300 cm. Caffé Pascucci, Milano

Rimini 1965. Ha esposto nel 2010 ad Art Basel Miami, nel 2011 alla Biennale di Venezia (Padiglione Emilia-Romagna e Padiglione Italia di Torino), nel 2012 alla Berliner Liste Art Fair, nel 2013 al Palazzo Apostolico di Loreto (“La Passione. Passione e gloria di Nostro Signore Gesù Cristo”). I suoi quadri sono accolti in collezioni private e pubbliche, italiane e straniere: Fondazione Carim (Rimini), Pinacoteca di Crotone, Sharon Gallery (San Diego), Ducati Collection (Tokyo)… Vive a Rimini.

Frisoni pare dirci che l’arte è proprio la scelta di un particolare tra miliardi affinché anche tutti gli altri particolari (non scelti) possano essere amati. Non si ama il tutto se non se ne sceglie un particolare.
– Gianfranco Lauretano –

Davide Frisoni, Thank you, Anselm. Olio, acrilico e quarzo su tela, 150x175 cm, 2011

Thank you, Anselm. Olio, acrilico e quarzo su tela, 150×175 cm, 2011